La famiglia è il contesto più importante dove si formano i nostri figli

“Malato di playstation a 15 anni: il tribunale lo toglie alla famiglia”, è questa la notizia che nei giorni scorsi sta risaltando tra i principali fatti di cronaca. Un ragazzo, a causa della sua grave dipendenza da videogiochi, è stato allontanato dalla famiglia e affidato ad una comunità di tutela. La vicenda riguarda una famiglia del cremonese [...]

17 luglio 2018|

Giuseppe Lavenia presenta il suo libro a Firenze

Il Presidente dell'Associazione Nazionale Di.Te, Giuseppe Lavenia, ha da poco concluso la sua ultima fatica editoriale che tratta de “Le dipendenze tecnologiche. Valutazione, diagnosi e cura” pubblicata dall'editore Giunti. Si tratta di un manuale utile sia agli operatori del settore sia a chi volesse conoscere meglio queste problematiche, che a quanto emerge dagli studi saranno [...]

20 giugno 2018|

La dipendenza da videogiochi è una malattia mentale

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha ufficializzato la dipendenza da videogiochi come un problema di salute mentale. Il “gaming disorder” è stato inserito nell’International Classification of Diseases. L’area di riferimento è quella relativa alle patologie legate al controllo degli impulsi, come il gioco d’azzardo. Tra le altre caratteristiche della patologia, ha spiegato il dipartimento per la salute mentale dell’Oms durante [...]

19 giugno 2018|

Gaming Addiction e Cyber-ipnotismo

Che non potesse più esser considerata solo una semplice mania, era chiaro, ma la gaming addiction cioè la dipendenza dai videogiochi, ancora non era stata riconosciuta come una malattia. La consapevolezza della pericolosità che può scatenare questa dipendenza è arrivata a inizio gennaio, quando l'Organizzazione Mondiale della Sanità sul suo sito ufficiale ha rivelato che tra le novità che saranno inserite [...]

16 giugno 2018|

Urge un Self(ie) control

Una mattina come tante: una stazione ferroviaria e una donna che attraversa i binari, chissà se lo ha fatto per tentare di prendere il treno che stava per arrivare mossa dalla fretta di rientrare a casa dopo il viaggio. Purtroppo, quel che è successo è drammatico: la donna viene investita da un treno in transito. [...]

4 giugno 2018|

«Odio lo smartphone di mia madre»

Non mancano mai le raccomandazioni da parte dei genitori, preoccupati per i figli che passano ore e ore, spesso anche di notte, attaccati ai smartphone. Ma viviamo in una società dove sono anche gli stessi genitori ad utilizzare eccessivamente i device. L’utilizzo abnorme della tecnologia tende a dissociare le nostre emozioni dal rappresentarle, con il rischio [...]

29 maggio 2018|

Spettacolarizzare il dolore non è mai la cosa giusta

Ancora un episodio di violenza e ancora foto che testimoniamo la violenza contro un ragazzo di 16 anni. Ma questa volta le immagini non sono state messe in rete dai bulli per “vantarsi” di quanto fatto, ma dalla madre della vittima. Come si legge sui media, la signora ha postato su Facebook le foto [...]

24 maggio 2018|

Come i manager possono liberarsi dalla dipendenza dal cellulare?

Giuseppe Lavenia, presidente dell'Associazione Nazionale Di.Te., parla di come i manager possono liberarsi dalla dipendenza dal cellulare, che provoca sia distrazione rispetto al proprio lavoro in riunione, che  tensioni fisiche molto importanti. La proposta è una cura tramite un weekend di disintossicazione, sia fisica che mentale. In tal modo sia loro che l'azienda possono trarre [...]

20 maggio 2018|

Scuola 2020: ultima frontiera alla violenza e al bullismo.

Scuola 2020: ultima frontiera alla violenza e al bullismo. Un week end importante e di confronto si aprirà a Palermo nelle giornate di sabato 19 e domenica 20 maggio, presso il S. Paolo Palace Hotel. Proprio nella giornata di domenica, il Professor Giuseppe Lavenia, psicologo e psicoterapeuta, presidente nazionale dell’Associazione Di.Te, parteciperà all’incontro per parlare di bullismo [...]

15 maggio 2018|

Lavenia: “Giovani impotenti di fronte alla vita reale”

Lavenia: "Giovani impotenti di fronte alla vita reale" Dopo l’episodio del muro distrutto ad Ancona da un gruppo di ragazzi, Lucilla Niccolini del Corriere Adriatico ha chiesto al Presidente dell'Associazione Di.Te. Prof. Giuseppe Lavenia da cosa nasce l’impulso a distruggere e a compiere atti di vandalismo in un adolescente. C’è un grande problema [...]

7 maggio 2018|