AREE DI INTERVENTO

column3-image1Formazione

column2-image1   Incontri

column1-image1Consulenza

column1-image2 Scuola

column1-image3Prevenzione

column3-image1Clinica

L’Associazione opera su diverse aree di intervento finalizzate alla divulgazione scientifica, alla prevenzione, alla sensibilizzazione e al trattamento dei disturbi correlati all’abuso di internet, al GAP e al Cyberbullismo.

L’Associazione intende proporre il proprio contributo professionale alla divulgazione di queste tematiche attraverso l’organizzazione di eventi e convegni rivolti alla cittadinanza, per promuovere occasioni di scambio, di studio e di approfondimento sulle tematiche di interesse, dove personalità di spicco del campo sociale, culturale e scientifico possono fornire il loro contributo, presentando nuove e innovative prospettivi di analisi dei fenomeni.

Si favoriscono interventi di prevenzione e di contrasto alla diffusione delle problematiche connesse all’abuso di internet, al GAP e al Cyberbullismo attraverso la definizione di interventi progettuali specifici e personalizzati da rivolgere al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni e genitori, agli enti e alle associazioni interessate. L’obiettivo è quello di proporre interventi, destinati alle principali agenzie educative, finalizzati all’acquisire maggiore consapevolezza sulla portata di questi fenomeni, riconoscendo i segnali di allarme e trovando un supporto pratico nella gestione di possibili situazioni di rischio.

L’Associazione intende, inoltre, proporre interventi formativi e specifici percorsi di approfondimento, sulle tematiche in oggetto, rivolti a studenti, professionisti del settore educativo, sociale e clinico.

Sono attivi, inoltre, servizi di consulenza sulle tematiche della dipendenza tecnologica, del GAP e del cyberbullismo, al fine di accogliere eventuali difficoltà e disagi che la persona sente di attraversare personalmente o riconosce nell’altro e intende segnalare.  I servizi di consulenza sono rivolti anche alle scuole e alle altre agenzie educative nel caso in cui sentano la necessità di ricevere suggerimenti e informazioni su come intervenire nel caso di situazioni problematiche. Si offre il proprio contributo individuando, a seconda dei casi specifici, l’intervento e la modalità di gestione del problema più adeguata, definendo un intervento altamente personalizzato e specifico.

Dal punto di vista dell’intervento clinico i professionisti facenti parte dell’Associazione propongono  percorsi psicologici e psicoterapeutici specializzati.

L’approccio utilizzato prende origine da una visione teorico pratica legata al Costruttivismo Sistemico in base alla quale la sintomatologia del soggetto si definisce in rapporto ai fenomeni intrapsichici considerati nel contesto in cui si producono, alla quale si associano strategie derivate dalla teoria Cognitivo Comportamentale, che è considerata tra gli approcci più apprezzati per la sistematicità e la sua utilità concreta nel trattamento delle dipendenze.

Gli interventi clinici si differenziano per quadro clinico, assumendo forme variegate e complesse in risposta al grado di problematicità riscontrato nella persona; al centro dell’intervento e dell’attenzione del clinico resta sempre l’individuo, la persona nella sua complessità, considerando il ruolo della personalità del soggetto, del contesto, della sua storia familiare e di vita nonché dell’influenza di patologie già pre-esistenti.

Primariamente viene strutturato un approfondimento diagnostico attraverso la somministrazione di materiale testistico specifico al quale fa seguito l’intervento psicoterapeutico basato su incontri individuali orientati all’analisi relazionale-sistemica della propria vita, associati anche ad incontri di psicoterapia familiare o di coppia a seconda delle diverse situazioni.

Il coinvolgimento della rete familiare assume una particolare rilevanza nelle problematiche legate ad internet se si considera che l’uso della rete isola il soggetto in un mondo personale dove a presenza dell’altro è sempre più periferica.