L’Associazione fornisce servizi di consulenza sulle tematiche delle dipendenza tecnologiche, del GAP e del cyberbullismo, al fine di accogliere eventuali difficoltà e disagi che la persona sente di attraversare personalmente o riconosce nell’altro e intende segnalare.

I servizi di consulenza sono rivolti al singolo individuo, ma anche alle scuole e alle altre agenzie educative nel caso in cui sentano la necessità di ricevere suggerimenti e informazioni su come intervenire nel caso di situazioni problematiche.

Si offre il proprio contributo individuando, a seconda dei casi specifici, l’intervento e la modalità di gestione del problema più adeguata alla situazione, definendo un intervento altamente personalizzato e specifico o fornendo spazi di ascolto e di condivisione delle proprie difficoltà e vissuti, con la garanzia di essere ricevuti in modo non giudicante e accogliente.