Allucinogeni

DEFINIZIONE

Con il termine allucinogeno va intesa qualsiasi sostanza, naturale o di sintesi, in grado di modificare le percezioni sensoriali(il fenomeno più eclatante è l’allucinazione).

In relazione agli effetti specifici che determinano, gli allucinogeni sono anche detti psicotomimetici, in quanto la loro assunzione è in grado di determinare forme di psicosi tossiche transitorie.

LA SOSTANZA

LSD: è una sostanza semisintetica prodotta illegalmente, incolore, inodore, insapore.

Sul mercato nero si trova sotto forma di trip (di cartoncino della dimensione di un francobollo), spesso con motivi tratti dai fumetti . 1 trip contiene in media 80 mcgr di LSD; il dosaggio medio varia da 25 a 200 mcgr. Le dosi utilizzate di solito nei party, è ½ trip o ¼ di trip. Costo 10 – 20 euro.

EFFETTI

  • Iniziano dopo 30-60 minuti e la massima intensità si raggiunge dopo 2-4h; la durata dell’effetto, è di circa 10-12h
  • L’LSD non provoca gravi alterazioni fisiche ma intense modificazioni psichiche.
  • Leggero aumento della salivazione, dilatazione delle pupille e arrossamento della pelle.

REAZIONI PSICHICHE

  • Variano da persona a persona e sono diverse da viaggio a viaggio (trip, bad-trip), si hanno alterazioni sia del mondo esterno che interno.
  • Ci si viene a trovare in una condizione di veglia agitata che non si riesce a distinguere dal sogno; viene alterato il senso della percezione temporale, del proprio corpo e dell’orientamento; possibili allucinazioni visive e illusioni sensoriali.
  • Gli allucinogeni fanno in modo che ci si dimentichi del proprio punto di vista: le cose quotidiane appaiono come fossero novità. Anche la percezione di sé si altera.
  • Effetto psichedelico: alterazione della percezione della realtà esterna e ampliamento del campo di coscienza. Sembra manifestarsi l’anima, si parte per un viaggio nel proprio mondo interiore che può risultare un’esperienza tanto fantastica quanto terribile.

PERICOLI

  • Danni per l’organismo non sono stati mai registrati.
  • LSD può provocare l’insorgere di sintomi psicotici gravi quali: paura, paranoia, depressione, disturbi del linguaggio, instabilità e senso di debolezza, suicidi. Solo in pochi casi le reazioni psicotiche possono permanere dopo la cessazione dell’effetto.
  • Possono verificarsi “flash-back” anche dopo settimane o mesi.

LSD non è una droga di piacere che può essere presa solo per divertimento, non dovrebbe mai essere presa da soli perché l’effetto non è calcolabile.

DESCRIZIONE DI ALCUNI ALLUCINOGENI