Descrizione di alcuni allucinogeni

PEYOTE

Cactus originario dei deserti del Messico. Il suo alcaloide è la “MESCALINA” isolato nel 1896 da Ludwing Lewin.
Nel 1950 ci si accorse che la mescalina assomiglia all’adrenalina.

1954 Aldous Huxley nel suo libro “Le porte della percezione” evidenzia quattro aspetti sull’uso di Mescalina:
1) la capacità di pensare e di ricordare è modicamente ridotta;
2) Le impressioni visive sono molto vivide e intense, l’occhio ritrova un po’ della innocenza della percezione dell’infanzia;
3) percezione intellettiva notevolmente migliorata, minore coinvolgimento nell esperienze di vita;
4) questo meglio può essere sperimentato sia “fuori” che “dentro”.

FUNGHI (teonanacatl o carnedwina)

Funghi sacri nel messico.
Frate francescano Bernardino di Sahagun tra il 1523 – 1590. Uso cerimoniale dei funghi in era precolombiana.
Nel 1955 Wosson e la moglie Valentina divenne il primo bianco ad aver mangiato il teonanacatl.
Nel 1958 Hofmann isolò l’alcaloide attivo della psilocybe mexicana: “PSILOCIBINA”.

Effetti

• Gioco caleidoscopico di allucinazioni colorate;
• rilassamento muscolare, flaccidità e midriasi prima dellanarcosi;
• allucinazioni uditive, seguite da stanchezza e depressione psicofisica.

AMANITA MUSCARIA

Fungo rosso vivo cosparso di piccole verrucche bianche.

Ludwig Lewin all’inizio del secolo, attirò l’attenzione sulle qualità tossiche.

Il principio psicotropo non è stato ancora definito, sono presenti comunque: lupoteina, atropina e muscarina.

Diffuso nelle zone della Siberia è la droga d’elezione degli sciamani delle tribù situate lungo i bacini dell’Obi, dell’Iemissai.

OLOLIUHQUI

Francisco Hernandez nel 1651 scrive (Aztechi): “.la usano per entrare in comunicazione con gli dei”.
I semi di ololiuhqui contengono l’amide e idrossietilamide dell’acido lisergico.

KETAMINA (allucinogeno sintetico)

Anestetico usato in pediatria.

A basse dosi psichedelico molto potente, caratteristico è il rilassamento della muscolatura e l’assenza di stato ansioso.

Stan Graf ricercatore psichedelico riferisce così gli effetti della sostanza: “La Ketamina è una sostanza assolutamente incredibile è più misteriosa dell’LSD…
E’ totalmente imprevedibile etc..”