Internet e le sue dipendenze. Dal coinvolgimento alla psicopatologia

Autore: Giuseppe Lavenia

Editore: Franco Angeli

Collana: Serie di psicologia

Anno: 2012

Pagine: 144 p.

EAN: 9788856848090

 

Descrizione

In una società dove la tecnologia, internet, i social network, gli smartphone si stanno diffondendo sempre più velocemente e dove il web rappresenta una costante nella quotidianità degli individui, anche l’identità personale è imperniata dall’uso della rete.

Ogni giorno infatti la persona sperimenta nuove modalità di relazionarsi con sé stessa e con gli altri, fino a poter superare anche i confini del sé e innescando modalità patologiche nell’uso e nel rapporto con Internet.

La rete offre infinite funzioni e possibilità, fino a poco tempo fa nemmeno immaginate, che suscitano condizioni particolari e soggettive in coloro che la utilizzano, che possono portare sino allo sviluppo di vere e proprie psicopatologie. Questi disturbi sono definiti web dipendenze perché accomunati da aspetti tipici dei comportamenti di dipendenza.

Il volume affronta e descrive come Internet possa divenire strumento da cui si attivano “dipendenze” di vario genere e tratteggia i risvolti psicologici dell’era virtuale, presentando come il graduale sviluppo di coinvolgimento con la rete possa dalla normalità arrivare alla patologia, descrivendo in modo preciso ed approfondito i sintomi e i criteri diagnostici dei disturbi osservati. Il libro offre inoltre una panoramica degli approcci terapeutici più evoluti presenti attualmente.

Il volume si rivolge sia a professionisti che ad appassionati e rappresenta un utile strumento per psicologi, educatori ed operatori che vogliono approfondire l’influenza della tecnologia nella psiche e nei comportamenti, ma è anche una preziosa risorsa per insegnanti e genitori che sentono il bisogno di conoscere e leggere in modo diverso questa nuova realtà.