Siamo anche su

La nostra mission

Il benessere delle persone è la prima missione di cui ci facciamo carico. Animati da questo intento, noi dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo, avvalendoci di psicoterapeuti attenti e competenti, che hanno maturato in molti anni e direttamente sul campo l’expertise nel trattamento delle patologie internet correlate, affrontiamo il disagio psicologico e sociale a cui queste conducono sempre più di frequente. Il nostro obiettivo, quindi, non è demonizzare gli strumenti tecnologi, o internet, tutt’altro. Siamo ben consapevoli che la tecnologia, i social network, gli smartphone, i tablet e la rete hanno un ruolo di primo piano nella quotidianità di tanti, a qualsiasi età. Ma siamo altrettanto consapevoli dell’importanza dell’intervento terapeutico quando l’uso eccessivo o inappropriato di questi mezzi diventa un limite per l’individuo e per le sue relazioni famigliari, sentimentali, lavorative o scolastiche. Crediamo, inoltre, che le attività di formazione e la divulgazione dei pericoli e delle trappole in cui la rete può far cadere già a partire dall’età scolare sia uno strumento importante da dare alle nuove generazioni nonché un supporto ai genitori. Per aiutarli a conoscere, arginare, e difendersi dal fenomeno con più cognizione di causa.

Amore e frustrazione al tempo dei social – Blog L’Espresso

Un ragazzo compie un gesto estremo, come un omicidio, e il suo primo pensiero è quello di “confessarsi” sui #social. Ma perché si sente questa necessità? Perché il mondo online [...]

5/10/2019 – Stiamo Cambiando

“Stiamo cambiando – Vita e corpi online”: è questo il filo conduttore che guiderà l’incontro con cui si inaugurerà la nuova sede Di.Te. di Gallarate (Va). L’evento si terrà sabato [...]

Smartphone, l’ossessione degli adolescenti

Adolescenti sempre più #iperconnessi. Ma cosa porta i giovani di oggi a rifugiarsi sempre di più nel mondo online? Quali sono i campanelli di allarme che i genitori non devono [...]

04/10/2019 – Mio figlio non riesce a stare senza smartphone

“Mio figlio non riesce a stare senza smartphone”: è questo il tema cheguiderà il talk in occasione dell’inaugurazione della nuova sede Di.Te. di Bergamo. L’evento si terrà venerdì 4 ottobre, alle [...]

Selfie estremi: non sono un gioco, i morti sono 170 all’anno

È successo di nuovo, questa volta a Milano, parliamo di selfie estremi. È sabato sera di metà settembre, quando un gruppo di adolescenti sale sulla cima del centro commerciale Sarca [...]

Intervista a Giovanni Siena sul Cyberbullismo

Giovanni Siena, consigliere dell'Associazione Nazionale Di.Te., all’interno della Vivere Verde Onlus di Senigallia si occupa essenzialmente di minori e da oltre dieci anni è a contatto con migliaia di adolescenti. [...]

Come capire se vostro figlio è vittima di bullismo

Come capire se vostro figlio è vittima di bullismo I recenti fatti di cronaca continuano a raccontarci episodi di violenza e bullismo che vedono come protagonisti adolescenti sempre [...]

Giuseppe Lavenia: «L’aggressività può essere canalizzata in maniera positiva».

Giuseppe Lavenia: «L’aggressività può essere canalizzata in maniera positiva». Sono in continuo aumento i casi di cronaca che vedono come protagonisti adolescenti sempre più violenti ed inconsapevoli delle [...]