fbpx
sedi
Contatti
dona ora

Giovani senza empatia

2024Rassegna StampaNews

Non è solo un caso di cronaca nera: l’omicidio di Cristopher Thomas Luciani a Pescara è il sintomo di un fallimento educativo che si sta diffondendo nella nostra società.

«A rendere ancor più inquietante questa tragedia è il comportamento dei suoi assassini: dopo il delitto, i ragazzi sono andati al mare, come se nulla fosse successo», così commenta il presidente dell’Associazione Di.Te., lo psicologo e psicoterapeuta Giuseppe Lavenia.

«Questo episodio non è solo una cronaca nera», continua l’esperto, «ma il sintomo di un problema ben più radicato e inquietante: la crescente mancanza di empatia tra i giovani e il fallimento delle famiglie e della società nel trasmettere valori fondamentali».

Dobbiamo affrontare con urgenza le cause di questa deriva e agire per prevenirla. La strada è lunga e richiede l’impegno di tutti!

Leggi l’articolo completo su La Repubblica:

Giovani senza empatia: l’omicidio di Cristopher Thomas Luciani e il fallimento educativo – la Repubblica

GIuseppe Lavenia Omicidio Crisopher

Potrebbero Interessarti
Leggi altri nostri articoli
alcuni partner che ci hanno scelto